FAQ

Cosa si intende per contratto di locazione con patto di futura vendita (pfv)?

Il contratto di locazione con patto di futura vendita, così come indicato nell’avviso, prevede che, per i primi otto anni, il candidato detenga l’appartamento in forza di un contratto di locazione e che, allo scadere dell’ottavo anno, l’inquilino acquisti la proprietà. Questo schema contrattuale consente di realizzare una sorta di accompagnamento all’acquisto dell’appartamento da parte del nucleo familiare in quanto, per tutta la durata della locazione, una quota dei canoni mensili via via versati viene progressivamente accantonata (a titolo di acconto prezzo), cosicché, al momento dell’acquisto, all’ottavo anno della proprietà dell’alloggio, quanto già versato a titolo di acconto prezzo verrà decurtato dal prezzo di cessione della proprietà che l’assegnatario si è impegnato a versare per perfezionare l’acquisto definitivo della proprietà dell’alloggio.

Da chi è composto il nucleo familiare che devo indicare nella manifestazione di interesse?

Dalle persone che chiedono di andare ad abitare assieme a te nel nuovo appartamento.

Qual è il Caf Convenzionato con il progetto Le corti perugine?

CAF SERVIZI E TUTELA S.R.L. 

  1. Via del Bellocchio . 25, Perugia c/o CGIL  – Tel 075/5069813
  2. Via Catanelli n. 8, Ponte San Giovanni, Perugia, c/o CGIL – Tel. 075/5997626
  3. Via Puccini n. 58, Ponte Felcino, Perugia c/o CGIL  – Tel. 075/591397